Prevenzione delle malattie da perdita di peso

Navigazione

Access options

E, grazie alla riduzione di una serie di fattori di rischio cardiovascolari e metaboliciun complessivo miglioramento delle condizioni di salute. A sancire il primato è uno studio pubblicato sulla rivista Advances in Nutrition, che tra le righe lascia intendere come le diete che promettono i risultati desiderati in poche settimane, siano spesso destinate a perdere efficacia nel tempo.

prevenzione delle malattie da perdita di peso

Con il rischio, inoltre, di determinare un peggioramento delle condizioni di chi le segue. Ci sono controindicazioni nel seguire una dieta di esclusione?

Secondo un lavoro pubblicato nel sulla rivista Obesity Reviews, oltre 4 adulti su 10 hanno provato una volta nella vita a mettersi a dieta.

Dietologia, attività fisica e prevenzione delle malattie croniche

Inevitabile, a fronte di tanta attenzione, è stato il proliferare di nuove diete accompagnate da tante promesse. Sfogliando le pagine della pubblicazione, emerge che quasi tutte le diete più alla moda possono avere conseguenze negative sulla salute.

prevenzione delle malattie da perdita di peso

Diversi studi epidemiologici hanno inoltre evidenziato che le persone che seguono uno di questi due schemi alimentari hanno un rischio inferiore di sviluppare le malattie cardiovascolari, il diabete e diversi tumori.

Come tali, si definiscono quei regimi alimentari che puntano sulla riduzione di un unico macronutriente o di una categoria di alimenti. Diversi studi hanno ipotizzato che, favorendo la sazietà e aumentando il dispendio energetico, un regime alimentare caratterizzato da un elevato consumo di cibi ricchi di proteine per circa il 30 per cento dell'apporto giornaliero possa accelerare il dimagrimento.

Messe alle spalle alcune esperienze radiotelevisive, attualmente collabora anche con diverse testate nazionali ed è membro dell'Unione Giornalisti Italiani Scientifici Ugis.

prevenzione delle malattie da perdita di peso

pubblicazioni